Cerca
  • Amanda e Giacomo

sulla shala |||| about the shala

Aggiornato il: 25 ago 2019



(english below)


Uno spazio bello ma non vissuto è sterile e privo di armonia. Se c’è qualcosa che l’architettura e i paesi in via di sviluppo ci hanno insegnato è che gli spazi vengono disegnati dai loro utenti, non c’è luogo senza l’abitante e non c’è vita senza il relazionarsi.

Le regole non devono essere rigide e l’intelletto non deve schiacciare l’eterogeneità culturale di un gruppo che prende forma grazie ad un interesse comune.

Questa Shala, questo spazio, è condiviso. Vogliatelo bene; prendetevene cura; rispettate i momenti di silenzio – privilegandoli! (sono oro) – e alternandoli a momenti di scambio.

Siamo qui per condividere lo yoga, in questo spazio, ma crediamo anche che assieme possiamo essere creatori e disegnatori di una nuova cultura. Non pensate a questo luogo come l’ennesimo servizio che il mercato mette a disposizione. Fatelo vostro! Facciamolo nostro! Creiamo cultura e facciamo quello che ci piace con la voglia di rigenerarci per poter fare parte di un’evoluzione più ampia. Sappiamo che ci sono altri lavorando sulle stesse cose.

La vera rivoluzione inizia cambiando noi stessi.

La shala ha aperto le sue porte il 4 ottobre 2017 ad Arona, da allora siamo in missione: stiamo ammorbidendo i confini tra la nostra vita e la pratica. È un'occasione preziosa e non vogliamo spreccarla.



___________________________ .................................................................................................


A beautiful but non-lived space lacks in harmony and becomes sterile. If there is something that architecture in developing countries has taught us is that space is designed by its users, there can't be places without inhabitants and there can't be life without relationship.

Rules shouldn't be rigid and the intellect shouldn't crush the group's cultural heterogeneity, especially when this group is taking shape thanks to a common interest.

This Shala, this space, is shared. Love it; take care of it; respect the moments of silence, favouring them! (they are gold) - and alternating them with interplay moments of talk .

We are here to share yoga, in this place, but we also believe that together we can shape and design a new culture. Don't think of this "endroit" as yet another service that the market is putting out there. Make it yours! Let's make it ours! Let's build culture and do what we love with the appetite for regenerating ourselves and making part of a wider evolution. We know, there are others sincerely working on this.

The real revolution starts by changing ourselves.

The shala opened its doors on october 4th 2017 in Arona, since then we are in mission: we are currently softening the edges between the practice and our life. It is a precious occasion that we don't want to waste.


© Giacomo Coppo e Amanda Marquez

61 visualizzazioni
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon

© 2018 Amanda Marquez + Giacomo Coppo

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now